Logo Audiocostruzioni VENDITA ON LINE

Oggi è 02/10/2014, 10:22


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: quale altoparlante per una cassa da chitarra?
MessaggioInviato: 13/10/2008, 14:52 
Utente simpatizzante
Utente simpatizzante

Iscritto il: 06/02/2007, 20:10
Messaggi: 164
di norma parlo sempre di diffusori ad uso hi-fi e di mille progetti che ho nella testa per ora ancora non ne ho terminato uno. con calma qualcosa riusciro a fare ma adesso ho un impellezza maggiore. dato che mi diletto a suonare la chitarra elettrica e sono assolutamente non soddisfatto dalla resa dello scarso cono celestion economico e cinese del mio ampli pensavo a costruirmi uno speaker esterno. spulciando il catalogo ciare ci sarebbe un papabile cono che puo lavorare in open back garantendo un basso un po piu corposo e sarebbe il pw255. non sembrerebbe male nemmeno il pw253 che almeno da catalogo nasce proprio per l'uopo pero mi spaventa la bassissima escursione che ha oltre ad avere un basso piu leggero. qualcuno ha dei consigli? vi ringrazio in anticipo. :wink:

_________________
al paese dei ciechi l'orbo gli' e' un re


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quale altoparlante per una cassa da chitarra?
MessaggioInviato: 13/10/2008, 15:05 
Utente molto fedele
Utente molto fedele

Iscritto il: 06/12/2005, 15:01
Messaggi: 813
brozio77 ha scritto:
di norma parlo sempre di diffusori ad uso hi-fi e di mille progetti che ho nella testa per ora ancora non ne ho terminato uno. con calma qualcosa riusciro a fare ma adesso ho un impellezza maggiore. dato che mi diletto a suonare la chitarra elettrica e sono assolutamente non soddisfatto dalla resa dello scarso cono celestion economico e cinese del mio ampli pensavo a costruirmi uno speaker esterno. spulciando il catalogo ciare ci sarebbe un papabile cono che puo lavorare in open back garantendo un basso un po piu corposo e sarebbe il pw255. non sembrerebbe male nemmeno il pw253 che almeno da catalogo nasce proprio per l'uopo pero mi spaventa la bassissima escursione che ha oltre ad avere un basso piu leggero. qualcuno ha dei consigli? vi ringrazio in anticipo. :wink:


Ciao Brozio; forse sono riuscito a risolvere i miei problemi con la linea ADSL....ma non lo dico troppo forte perchè non funziona da una settimana... :evil: Ora sto facendo alcune prove ed approfitto per risponderti.
La mia risposta ricade (ma guarda un pò... :lol: ) su Ciare PH250 o Ciare PH320: buona estensione in basso, ottima tenuta in potenza, grande efficenza e buona estensione alle alte frequenze grazie alla presenza del doppio cono.
Gli altoparlanti che hai menzionato Tu sono buoni però hanno degli ovvi limiti in alto...
Non farti spaventare dalla limitata escursione dichiarata per tali trasduttori: ho "maltrattato" PH250 e PH320 con segnali musicali indegni, da vera querela condominiale :lol: :lol: ma hanno sempre tenuto botta alla grande.
Se fossi in Te opterei per un biconico o in cassa aperta posteriormente o in bass reflex (carico reflex "libero" per il PH250 e Extended Bass per il PH320).
Fidati, non te ne pentirai :wink:
Se hai anche a disposizione un basso elettrico ti indicherei il Ciare PW328 ma per la chitarra opta per il doppio cono.

Ciaoo!!


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: quale altoparlante per una cassa da chitarra?
MessaggioInviato: 27/10/2008, 16:06 
Utente nuovo
Utente nuovo

Iscritto il: 11/03/2008, 1:00
Messaggi: 1
Premetto che non sono per nulla esperto in amplificazione per strumenti musicali.
Però per esperienza diretta posso consigliare, per realizzare un diffusore per chitarra, di usare un altoparlante specificatamente progettato per riprodurre la chitarra.
Provate a collegare l'ampli della chitarra ad un diffusore hi-fi anche molto buono. Fà schifo.
Il timbro che sentiamo in una chitarra elettrica dipende in granparte dal cono. Un cono hi-fi può al massimo andar bene por amplificare una chitarra acustica.
Ciao
Stefano


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quale altoparlante per una cassa da chitarra?
MessaggioInviato: 28/10/2008, 0:06 
Utente molto fedele
Utente molto fedele

Iscritto il: 06/12/2005, 15:01
Messaggi: 813
ariento ha scritto:
Premetto che non sono per nulla esperto in amplificazione per strumenti musicali.
Però per esperienza diretta posso consigliare, per realizzare un diffusore per chitarra, di usare un altoparlante specificatamente progettato per riprodurre la chitarra.
Provate a collegare l'ampli della chitarra ad un diffusore hi-fi anche molto buono. Fà schifo.
Il timbro che sentiamo in una chitarra elettrica dipende in granparte dal cono. Un cono hi-fi può al massimo andar bene por amplificare una chitarra acustica.
Ciao
Stefano


Ciao Stefano; hai ragione....e infatti i doppio cono Ciare nascono proprio per l'utilizzo professionale e/o con strumenti musicali :wink:


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 29/10/2008, 22:09 
Utente simpatizzante
Utente simpatizzante

Iscritto il: 06/02/2007, 20:10
Messaggi: 164
we ragazzi :D scusate l'assenza super prolungata ma ho avuto notevoli problemi col pc mannaggia. tradotto 3 formattazioni prima di rendere di nuovo stabile xp. allora per la chitarra credo che necessiti piu di un woofer. mi son informato un pochino e sono pochi davvero pochi i coni salgano a piu' di 5-6000 hertz altrimenti diviene un suono orribile. ho paura che i doppiocono in questo caso siano un pelo troppo estesi. mi sa che i papabili in casa ciare siano i pw 253 e 255. inoltre un'altra caratteristica tipica e una risposta aguzza in gamma media, necessaria per avere la timbrica tipica delal chitarra elettrica. ho visto che qualcuno ha anche usato il pw328 ma con quel qts cosi basso necessitera di un reflex o di una cassa chiusa quantomeno. :)

_________________
al paese dei ciechi l'orbo gli' e' un re


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 29/10/2008, 22:19 
Utente VIP
Utente VIP
Avatar utente

Iscritto il: 02/10/2006, 23:45
Messaggi: 2413
Località: Boves
pw328? (forse si chiama 382.. nonricordo di preciso)

prezzo competitivissimo e prestazioni interessanti per una chitarra.
se possi ti consiglierei di tenere in primo piano la sensibilità!

ciao,fab0

_________________
da neofita cosciente,
always IMHO :)
fabio


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 29/10/2008, 23:03 
Utente molto fedele
Utente molto fedele

Iscritto il: 06/12/2005, 15:01
Messaggi: 813
Il PW253 nasce espressamente per la chitarra elettrica ed è un Extended Range da 98 dB di sensibilità, dunque non si tratta di un woofer vero e proprio. Con la Fs pari a 82 Hz e il Qts pari a 0,63 si capisce che si tratta di un altoparlante ideale per essere montato in un diffusore aperto posteriormente.
Sta di fatto comunque che i doppio cono PH250 e PH320 trovano ottime applicazoni con gli strumenti musicali e circa una ventina di anni fa esistevano progetti per tali doppio cono ed espressamente dedicati ai chitarristi (mio cugino ne aveva realizzato uno con il vecchio PH320, allora marchiato Electronic Melody e con le chitarre elettriche ci dava "elettrizzanti" soddisfazioni :lol: )
Come avevo già scritto anche l'ottimo PW328 ben si confà all'utilizzo con strumenti musicali (anche se personalmente lo vedrei meglio abbinato al basso elettrico).
Vorrei segnalare in merito all'argomento un bellissimo diffusore nel catalogo progetti Ciare nato per basso e chitarra: si tratta del poderoso MS0200 che utilizza Ciare PW396 (un Signor woofer) abbinato (ma guarda un pò :wink: ) al doppio cono Ciare PH250 :D
Altri interessanti progetti sono i seguenti:
MS010: con 4 PW328 per basso;
MS012: con 4 PW251 e 1 tweeter a tromba PT382 per basso e chitarra;
MS013: con 2 PW253 per basso e chitarra.
Si evince dunque che per la chitarra occorre comunque una certa estensione alle alte frequenze e pertanto si utilizzanno doppio cono, tweeter a tromba o extended range.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 31/10/2008, 1:14 
Utente simpatizzante
Utente simpatizzante

Iscritto il: 06/02/2007, 20:10
Messaggi: 164
[quote="Marco71"]Il PW253 nasce espressamente per la chitarra elettrica ed è un Extended Range da 98 dB di sensibilità, dunque non si tratta di un woofer vero e proprio. Con la Fs pari a 82 Hz e il Qts pari a 0,63 si capisce che si tratta di un altoparlante ideale per essere montato in un diffusore aperto posteriormente.
Sta di fatto comunque che i doppio cono PH250 e PH320 trovano ottime applicazoni con gli strumenti musicali e circa una ventina di anni fa esistevano progetti per tali doppio cono ed espressamente dedicati ai chitarristi (mio cugino ne aveva realizzato uno con il vecchio PH320, allora marchiato Electronic Melody e con le chitarre elettriche ci dava "elettrizzanti" soddisfazioni :lol: )
Come avevo già scritto anche l'ottimo PW328 ben si confà all'utilizzo con strumenti musicali (anche se personalmente lo vedrei meglio abbinato al basso elettrico).
Vorrei segnalare in merito all'argomento un bellissimo diffusore nel catalogo progetti Ciare nato per basso e chitarra: si tratta del poderoso MS0200 che utilizza Ciare PW396 (un Signor woofer) abbinato (ma guarda un pò :wink: ) al doppio cono Ciare PH250 :D
Altri interessanti progetti sono i seguenti:
MS010: con 4 PW328 per basso;
MS012: con 4 PW251 e 1 tweeter a tromba PT382 per basso e chitarra;
MS013: con 2 PW253 per basso e chitarra.
Si evince dunque che per la chitarra occorre comunque una certa estensione alle alte frequenze e pertanto si utilizzanno doppio cono, tweeter a tromba o extended range.[/quote] ci ho dato un occhio ora, a mio veramente modestissimo parere, i diffusori sia per bassi che per chitarra ovvero col tweeter sono buoni in realta solo per il basso. sembrera' un assurdo ma il basso necessita di tutto lo spettro di frequenze mentre la chitarra no. infatti nelle casse per basso ci sono anche i tweeter o doppi coni che si estendano bene in alto. questo perche il suono del basso, altra cosa che puo sembrare assurda ha piu sfaccettature e modi di essere suonato della chitarra elettrica. altro discorso per le acustiche che invece hanno l'intera gamma di frequenze da dover essere riprodotta. poi per carita una prova con un doppio cono la si puo anche fare, magari puo essere una cosa interessante ma di sicuro diversa da quello che e lo standard soprattutto in regime di distorsione. sul pulito la chitarra elettrica puo anche essere suonata su una cassa hi-fi anche se con un suono piu acustico e meno caratteristico dell'elettrica :wink:

_________________
al paese dei ciechi l'orbo gli' e' un re


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 31/10/2008, 11:24 
Utente fedele
Utente fedele

Iscritto il: 05/10/2005, 11:12
Messaggi: 339
Località: Gallarate (VA)
brozio77 ha scritto:
... ci ho dato un occhio ora, a mio veramente modestissimo parere, i diffusori sia per bassi che per chitarra ovvero col tweeter sono buoni in realta solo per il basso. sembrera' un assurdo ma il basso necessita di tutto lo spettro di frequenze mentre la chitarra no. infatti nelle casse per basso ci sono anche i tweeter o doppi coni che si estendano bene in alto. questo perche il suono del basso, altra cosa che puo sembrare assurda ha piu sfaccettature e modi di essere suonato della chitarra elettrica. altro discorso per le acustiche che invece hanno l'intera gamma di frequenze da dover essere riprodotta. poi per carita una prova con un doppio cono la si puo anche fare, magari puo essere una cosa interessante ma di sicuro diversa da quello che e lo standard soprattutto in regime di distorsione. sul pulito la chitarra elettrica puo anche essere suonata su una cassa hi-fi anche se con un suono piu acustico e meno caratteristico dell'elettrica :wink:


Santa verità.

Aggiungo che le chitarre possono avere anche 3 pickup.
Ma anche che i bassi hanno mediamente 2 pickup e quello alto restituisce una coloritura più metallica del suono.

Inoltre, anche pensando ad un suono blues molto caldo, le armoniche delle note basse si estendono ben oltre i 500Hz.
In ogni caso il secondo pickup del basso esige estrema attenzione alle alte frequenze.

Il basso quindi è uno strumento che ha, a mio avviso, uno spettro più complesso della chitarra. Quantomeno più esteso.

Cioè, mentre talvolta si cerca di "scaldare" il suono della chitarra, si cerca invece quasi sempre di "raffreddare" quello del basso rendendolo più impulsivo e si può fare sia nella tecnica di esecuzione che nella ricerca di uno strumento dalla tastiera morbida, che nella poosizione dei pickup che nella catena di effetti e compressori... chi più ne ha più ne metta.

A seguito di tutto credo di poter dire che, forse, la cattiva impressione delle casse hifi che hanno molti musicisti, stà nella neutralità, nella completezza inaspettata dello spettro e, credo anche, nel diametro del cono.

Ciao...

_________________
sentire, provare, ascoltare, gustare...


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ]  Moderatori: alberto, andreabertoglio, Maramao, Marco71

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBB.it