Autocostruzione
"GOCCIA DI SANGUE"


Di cosa si tratta: Diffusori di estetica particolare

DESCRIZIONE:
Si tratta di una realizzazione in collaborazione con l'amico Salvo autore di altre valenti realizzazioni già presentate in questa sezione:"DTQWTIII" e "TAIPAN01", dalle quali, visto il metodo costruttivo a strati erano rimasti diversi pannelli di scarto. Salvo ha avuto l'idea per questa forma originale e bellissima a goccia e per il colore da cui il nome. Dopo aver determinato le dimensioni e la cubatura ,mentre Salvo si occupava della parte lignea, io mi sono dedicato alla ricerca dei componenti. Mentre per il tweeter abbiamo recuperato un Ciare di buona qualità già disponibile, per il midwoofer la scelta è stata più complicata a causa della cubatura un pò limitata,alla fine ha scelto un Fountek FW146 che dalle simulazioni prometteva bene. Quando Salvo mi ha portato i mobili,solo stuccati e verniciati con mano di fondo,ho montato i componenti,posizionato l'assorbente,tarato l'accordo reflex inferiore e realizzato i crossover messi esternamente per la taratura fine. A questo punto Salvo si è ripreso i diffusori vuoti per eseguire la laccatura finale e costruire le griglie di protezione. Quando me li ha riportati il risultato estetico era di grande impatto,bastava solo rimontare il tutto per verificare che anche il risultato sonoro non era da meno ,facendo molta attenzione a non rovinare la laccatura molto delicata.

SCHEDA FOTOGRAFICA:












IMPRESSIONI:
La forma particolare ha portato ad un suono completo,neutro, privo ri risonanze, con un basso inaspettatamente profondo,articolato e ben smorzato. Anche la gamma vocale è di ottima qualità a conferma del valore del midwoofer Fountek e del buon lavoro svolto dal crossover. La gamma alta, in leggera evidenza come piace a Salvo,ben rifinita e dettagliata.

Articolo di: Andrea Tarterini mail: andrea.tarterini@libero.it
Ti รจ piaciuto questo articolo? Clicca qui e pubblica anche tu le tue cose!!!
TORNA ALL'INDICE