Autocostruzione
Cavo alimentazione alla " ANTI-CABLEs"


Di cosa si tratta: Cavo di alimentazione secondo la filosofia di progetto Anti-Cables

DESCRIZIONE:
Avendo visto in rete un cavo certamente strano come concetto costruttivo (parlo degli Anti-Cables) mi sono convinto a costruirne un esemplare simile con del materiale che ricordavo di avere in casa: filo per avvolgimento di trasformatori. Con esso ho fatto due trecce a tre capi(per intenderci la classica treccia che si usa per raccogliere i capelli femminili) intrecciandole fra loro e ricavando dalle trecce i due poli con tre conduttori ciascuno: La sezione è risultata ragguardevole tanto da costringermi ad allargare i fori della Shuko e della IEC usate per terminare il cavo. Prima della terminazione ho stretto bene i fili con strisce di pellicola x cucina, una volta da un capo all'altro e poi tornando in dietro in senso opposto; poi, vista la tendenza ad ossidarsi del filo privato della smaltatura,( non ho usato il rame che usa la Ditta summenzionata) ho cosparso i fili , ove nudi, di liquido apposito antiossidante Combak, infine ho ricoperto il tutto con un tubo , che si vede nelle foto, ricavato da cavo per trazione di auto, dopo averlo svuotato del suo contenuto di fibre.

SCHEDA FOTOGRAFICA:




IMPRESSIONI:
Il risultato della prova è certamente buono:avendo sostituito il cavo di alimentazione del mio CDP Meridian, ho riscontrato un qualcosa in generale che rendeva il suono meno artificiale; scendendo nel dettaglio direi che la gamma bassa ha una buona estensione ed un controllo ed una articolazione aumentati, la gamma media è piena e calda, con l'estremo alto forse addolcito o, come dire, rilassato. Ritengo che al termine del rodaggio, che il costruttore raccomanda per i suoi cavi, ma che in generale giova a tutti, le prestazioni non potranno che migliorare. Sempre e disposizione di chi si sente incuriosito, per qualunque chiarimento o domanda al sotto indicato indirizzo.

Articolo di: telesforo mail: telesforococchini@hotmail.
Ti รจ piaciuto questo articolo? Clicca qui e pubblica anche tu le tue cose!!!
TORNA ALL'INDICE