Autocostruzione
Altoparlante ad arco


Di cosa si tratta: Dedicato ai più curiosi.....

DESCRIZIONE:
Vi propongo l'ascolto di un brano con un dispositivo chiamato "altoparlante ad arco" la cui riproduzione non è in alta fedeltà ma è un modo bizzarro di ascoltare musica. Il mio l'ho costruito interamente con materiale di recupero e di facile reperibilità. Il trasformatore flybach l'ho recuperato smontando un vecchio televisore ma volendo lo si può trovare anche nei monitor per PC. L'integrato e i mosfet li potete trovare in alcuni modelli di alimentatatori per computer, nello specifico mi riferisco al TL494 che è un integrato molto utilizzato negli alimentatori switching e che potete acquistare per un paio di euro. Come mostrano le foto ho realizzato il circuito su di una basetta millefori, il mosfet serie IRFP è montato sul pannello posteriore in alluminio a cui ho applicato dei dissipatori per meglio smaltire il notevole calore generato dal componente durante il funzionamento. Il circuito di controllo è alimentato con una batteria al piombo da 12Vcc mentre la tensione che alimenta il trasformatore flyback può variare da 12Vcc a 40Vcc con correnti di almeno 3/5 ampere. Nella mia realizzazione ho utilizzato un trasformatore da 100VA con secondario a 24Vac che ho raddrizzato e filtrato con un generoso condensatore da 10000uF.

SCHEDA FOTOGRAFICA:












IMPRESSIONI:
La messa a punto del circuito prevede varie regolazioni che richiedono tempo e pazienza, è questa la fase più delicata ma una volta completato il lavoro è una grande soddisfazione ascoltare la musica provenire da quell'arco luminoso.

Articolo di: AEMME mail: minardi.andrea@alice.it
Ti รจ piaciuto questo articolo? Clicca qui e pubblica anche tu le tue cose!!!
TORNA ALL'INDICE