Impianti completi
L'impianto di LUCA B.


Di cosa si tratta: l'impianto AM Audio - Klipsch Forte' - dBx

DESCRIZIONE:
Ho cercato di realizzare un impianto sia per un buon ascolto di CD o di un LP, che per la visione di BD . I componenti sono i seguenti - Diffusori Klipsch Fortè II (1988) frontali - Diffusori Bose 301 I° serie (1989) posteriori - Pre-amplificatore dBx modello CX3 (1990) permette la riproduzione con due finali in configurazione 4 canali Dolby Surround o anche MATRIX - Finale AM AUDIO HCA 50 (1987) pilota i frontali - Finale ROTEL RB 970 (1997) pilota i posteriori - Lettore CD Minium Micromega - Lettore BD Sharp HB-22S - Giradischi Pro-Ject Debut III - Cavi di potenza Audioquest - Cavi di segnale Monstercable - Multipresa PURE AV - Surge protection 8 - Tv LCD 52'' Sharp HD160 full-hd

SCHEDA FOTOGRAFICA:












IMPRESSIONI:
Per mia passione ho puntato ,in parte, ad un impianto vintage fine anni 80 perche ritengo fosse un epoca in cui le cose venivano fatte ancora con criterio e senza badare all'economica del componente. Iniziando dai diffusori a tre vie Fortè II in abbinamento al finale da 50w AMAUDIO il suono che ne deriva e' un suono cristallino ad alto impatto e sempre controllato con un medio davvero impressionante avvolte anche troppo invadente ma piacevole nel riprodurre ad esempio un rullante. Ascolto sopratutto musica dinamica, acidjazz o elettro bossa, e finora pochi diffusori mi hanno dato l'emozione di una Klipsch Forte' II ripeto molto esuberanti ma sempre composte. Il pre dbX , della nota marca americana che produce compressori dinamici a livello professionale per stage, fa il suo dovere di distributore di segnale permettendo l'ascolto anche in quadrifonia Matrix qualora si voglia ascoltare un classico brano Rock-freak anni 70, ricreando nella sala di 50mq un effetto disco dal suono abbastanza esclusivo. Merito anche delle Bose 301 posteriori collegate al Rotel da 70w, sempre morbide e calde armonizzate perfettamente all'esuberanza delle Fortè II. Nella visione dei film il merito va senza dubbio allo Sharp HD160, un lcd full Hd dai colori veramente naturali e un stabilita di immagine piacevolissima grazie al 100Hz. Nella riproduzione dei Bd con il lettore HB-22S e selezionando la funzione Dolby Surround nel pre CX3 il coinvongimento nel film e' assicurato SENZA FAR RIMPIANGERE l'assenza di un sub e dei sofisticati 5.1 o 7.1 etc... Io sono dell'idea della poca ma buona elettronica, gli impianti home-cinema ultra sofisticati con 10 diffusori li lascerei alle sale cinematografiche... Un salutone. Luca B.

Articolo di: Luca Basile mail: superbiker73@yahoo.it
Ti รจ piaciuto questo articolo? Clicca qui e pubblica anche tu le tue cose!!!
TORNA ALL'INDICE