Impianti completi
Aggiornamento Mansarda


Di cosa si tratta: Aggiornamento Mansarda

DESCRIZIONE:
Pre Amplificatore Ibrido Vincent SA- 31MKII Caratteristiche principali: banda passante: 20 Hz - 20 kHz, +/- 0.5 dB valvole: 4 x 6N16 tensione d"uscita: 2 V sensibilità in entrata: 350 mV fattore di distorsione: < 0.1 % max. (1 kHz, 1 Watt) rapporto segnale rumore: > 95 dB impedenza d"entrata: 47 kOhm entrate Audio: 6 x RCA uscite Audio: 2 x RCA, 1 x Rec Out dimensioni (LxHxP): 430 x 95 x 365 mm Commento personale: un preamplificatore molto versatile; provato con diversi finali valvolari e allo stato solido. Ottima la resa con entrambi. Cosa non va: ha bisogno di 15/20 minuti di riscaldamento e il telecomando non ha una grande portata. Potenziometro del volume migliorabile (se si usa il telecomando). Amplificatore Finale Ibrido Vincent SP-331 Caratteristiche principali: potenza uscita: 150 W (8 ohm) e 300 W (4 ohm); distorsione armonica: 0,1 % a 1 W @ 1 Khz (8 ohm); risposta in frequenza: 10 Hz - 20 Khz (8 ohm); impedenza ingresso: 47 Kohms; S/N: 90 dB; ingressi: 2 RCA; uscite: 4 x 2 per diffusori; valvole usate: 2 X 6N16 Dimensioni (LHP) 43X16X45 cm, peso Kg. 19 Commento della Vincent e TAC: L' SP-331 è uno dei più potenti finali ibridi dell'ampio catalogo della Vincent. Le sue elevate prestazioni lo hanno reso un prodotto di grande successo, dovuto anche la fatto di essere caratterizzato da un rapporto qualità-prezzo ineguagliabile dalla concorrenza. L' SP-331 è basato su una circuitazione ibrida, dual mono, facendo uso di valvole nella sezione di preamplificazione, in particolare 1 coppia di 6N16 che donano tutto il calore tipico degli amplificatori valvolari puri. La sezione finale è molto ben curata facendo uso di 12 transistors Toshiba ad alta corrente per ogni canale. La sezione di alimentazione fa uso di un trasformatore toroidale surdimensionato di 1000 W, un vero "mostro di potenza" e di condensatori di alta qualità con una capacità di 80.000 µF per canale che garantiscono purezza al segnale e istantanea risposta nei transienti. La potenza fornita dall' SP-331 è di ben 150 W su 8 ohm e 300 W su 4 ohm per ogni canale, rendendolo in grado di pilotare diffusori di bassa efficienza e dal carico ostico, senza particolari problemi. L' SP-331 si presenta in fine con una veste estetica molto affascinante con una cura costruttiva impareggiabile facendo uso di materiali di primissima qualità. Il livello di musicalità è elevato, offrendo una miscela di sonorità sia da stato solido che da valvolare, creando un mix unico nel suo genere e ad una fascia di prezzo abbordabile. Commento personale: concordo con quanto detto dalla Vincent; davvero favoloso. Pilota le Infinity Kappa 9.2i in "Low extended" senza nessun problema. Cosa non va: le due entrate RCA potevano anche farle meglio. assolutamente non in linea con la qualità del prodotto. CD PLAYER Ibrido Vincent CD S6 Caratteristiche principali: dAC 24/96 Khz con HDCD risposta in Frequenza: 10 Hz - 20 Khz dinamica: 100 DB rapporto S/N: 95 DB distorsione Armonica: 0,003% uscite: 2 RCA, 1 Coassiale Digitale, 1 Cuffia; valvola utilizzata: 3*12AX7, e 1*12AU7 Dimensioni (L*H*P) 43*12.5*33 cm, peso 9 K.G. Commento della Vincent e TAC: Il CD-S6 rappresenta il lettore top della gamma Vincent,dotato della migliore componentistica e realizzato con la migliore cura costruttiva di livello Hi-End. Il CD S6 utilizza dei convertitori di ultimissima generazione a 24bit/96 Khz della Burr Brown, con processore HDCD, montati su una circuitazione ibrida che utilizza le valvole 3*12AX7 e 1*12AU7 che agiscono su tutto il percorso del segnale, riuscendo a donare al suono tutte le potenzialità e i pregi della tecnologia valvolare. Inoltre è dotato di processore antijitter che rende straordinarie le prestazioni di questo lettore, senza nessuna fatica di ascolto. La sezione di alimentazione fa uso di un toroidale surdimensionato inserito in una struttura completamente blindata, in maniera tale da ridurre al minimo ogni possibile interferenza nociva per il segnale audio. Questo lettore offre prestazioni straordinarie facendovi sentire la musica come non l'avete mai sentita e tutto questo ad un prezzo molto contenuto, inoltre le sue prestazioni lo rendono inseribile in in impianti di alta gamma riuscendo a fornire sempre un suono equilibrato e puro. Commento personale: anche nel caso del CD concordo con la Vincent; il suono è davvero reale e senza colorazioni di sorta. Cosa non va: anche lui come il pre ha bisogno di 15/20 minuti di riscaldamento. INFINITY KAPPA 9.2i SECONDA SERIE Caratteristiche principali: Dimensioni: cm 146 x 45 x 36 Peso: Kg 75 Basso: 2 woofer da 30 cm Medio Basso: 1 medio basso a Cupola Medio Alto: 1 medio alto Polydome Alti: 1 Tweeter EMIT-R Concepiti per amplificazioni da 60 a 400 watt, nominali, per canale in potenza continua. Risposta di frequenza: 27 hZ - 45KhZ Frequenze di incrocio: 180, 750, 3500 hZ Sensibilità: 89 dB 1W /1M Impedenza: 6 ohm (non stabile) Commento personale: Un suono molto pulito, preciso e gradevole a qualsiasi volume. In grandi e in piccoli ambienti, è impressionante la micro-dinamica e la dinamica. Le Kappa 9.2i sono in grado di suonare per ore e ore senza stancare l'ascoltatore, con qualsiasi genere musicale: dalla classica al rock duro. La musica viene riprodotta con una pulizia e con una precisione senza paragoni. La scena è molto tridimensionale, ariosa e mai piatta. I diffusori, malgrado molto voluminosi, "scompaiono" nella stanza, lasciando circolare in tutto il locale un suono magico. Particolarità crossover: nella vaschetta dei contatti esistono due potenziometri per "equalizzare" (+- 2db) le frequenze medie e/o alte. Inoltre esiste un interruttore, sopra la vaschetta dei contatti, che permette un estensione maggiore delle basse frequenze "Low extended" In caso di attivazione di questo sistema "Low extended", l"impedenza in momenti "critici" scenderebbe fino a circa 1,5 Ohm. Ecco perché i modelli 9A e 9.2i della serie Kappa,vengono considerati "diffusori difficili da pilotare". La bi-amplificazione o amplificatori ad alta erogazione di corrente sono i benvenuti. Se ben "foraggiate", qualità NON quantità, le Kappa 9.2i sanno regalare emozioni davvero uniche.

SCHEDA FOTOGRAFICA:








IMPRESSIONI:
Impressioni generali: I prodotti Vincent mi hanno subito colpito per la grande dinamica ma anche per quella dolcezza davvero misteriosa. Che sia la costruzione ibrida? Bisogna dire che il Pre ha bisogno di un buon rodaggio... solo dopo 40/50 ore di musica scopri cosa riesce a "tirar fuori"; al contrario del CD e del finale che già si delineano dopo una decina di ore. In ogni caso l"impianto rende davvero bene dopo una mezzora che "viaggia" (anche a volumi molto bassi). Le Infinity Kappa 9.2i seconda serie, restituiscono un suono raffinato, un basso profondissimo ma senza fastidiose code. Il medio basso, il medio alto e il tweeter Emit rendono il resto della gamma davvero emozionante. La dinamica è potentissima e la microdinamica è spettacolare. Il fronte sonoro è dettagliatissimo e il suono sembra provenire dal nulla. Ingombranti!! La nostra fortuna è di avere un locale dedicato; anche se poi non sembra un diffusore che risenta parecchio della vicinanza delle pareti. Sono difficili da pilotare... se si regola in "low extended" la sezione bassi, si scende fino a 2 ohms circa. Chi fosse interessato in modo più approfondito visiti il nostro sito www.fgediscovery.com il quale contiene anche impianti di amici audiofili italiani e non. In ogni caso noi abbiamo ascoltato e riascoltato parecchi diffusori, finali, pre, CD ecc ecc ... ma alla fine hanno prevalso i componenti presenti in questa pagina. Non sono certamente il meglio, anche perché il meglio non esiste. Il suono è un emozione unica e personale e a noi è piaciuto così. In segno del rispetto verso tutti i prodotti e verso tutte le persone... io e mia moglie auguriamo buon ascolto e buona musica!

Articolo di: Fabrizio mail: fabriziogiacomini@ticino.com
Ti รจ piaciuto questo articolo? Clicca qui e pubblica anche tu le tue cose!!!
TORNA ALL'INDICE