Impianti completi
Impianto di Alessandro


Di cosa si tratta: Il mio assurdo (e discutibile) impianto

DESCRIZIONE:
Ciao a tutti,sono Alessandro,volevo mostrarvi il mio impianto di cui sono orgoglioso,anche se è parecchio incasinato e molti di voi lo troveranno disgustoso,ho 25 anni,mi reputo ad un buon livello di conoscenza sia di elettroniche che di diffusori,che mi piace costruire o riparare,e amo i suoni di una volta,quelli dagli anni '70 in poi... Le mie attrezzature: SEZIONE AMPLIFICATORI : Anni 70/80 Marantz 1040 Marantz PM330 Marantz RV-353 Rotel RMX 70 Godwin RA6000 Lord Aston Sa125 JVC A-X2 Fisher Studio Standard CA-2030 Scotland SA350 Cybernet CTS-300A National Panasonic SU3000 Technics SA200 sintoamplificatore Technics SU-Z1 Anni 80/90 JBL ESC200 Pioneer SA530 Pioneer A-225 Pioneer A-X420 Sony TA-FE330R Teac A-V3000P Surround Preamplifier Technics Su-x101 Sony finale professionale Mu-A051 SEZIONE LETTORI E GIRADISCHI: Giradischi Gemini PT1000 Direct Belt Drive con puntina Glanz Esoter MF Giradischi ADC con puntina Acutex Lettore CD Sony CDP-M71 Lettore CD Technics SL-PS770D Lettore CD multidisco Kenwood DPF-R3010 Lettore CD Hitachi DA501 SEZIONE DIFFUSORI: JBL TLX 500 JBL TLX 300 JBL LX 2001 JBL CONTROL 5 JBL L19 Fostex Audiophile Loudspeaker ESB XL-4 Acoustic Research 18BX Siare GA200 Tecsonic CA-9000 Cerwin-Vega V5M Sony SS-E70 Europhon Type D National Panasonic omnidirezionali SB-90 JVC Z-60 + 2 coppie di diffusori autocostruiti,con componenti Philips,Zeus,trombe RCF,Isophone,Motorola. SEZIONE SUBWOOFER: Sony autoamplif. SA-W505 JBL CONTROL SB-5 Wharfedale Modus Sub-Bass Sub autocostruito con componenti Philips SEZIONE VARIE: RG Pro-16 Stereo Dynamic Processor/Noise Reduction Equalizzatore Technics SH-8020 Equalizzatore Sherwood EQ-1350 Equalizzatore Kenwood GE-730 Equalizzatore Marantz EQ 351 Tuner JVC T-10XL ...e questo è quanto.. E via con i commenti!!

SCHEDA FOTOGRAFICA:








IMPRESSIONI:
Non ho parole per descriverlo nell'insieme,sinceramente è costuito per adattarsi a qualsiasi genere musicale,con sempre una riserva enorme di corrente per pilotare i diffusori anche a volumi sostenuti.. I diffusori autocostuiti a dir la verità sarebbero 3 coppie,ma l'ultima non è ancora finita,per ora c'è solo 1 diffusore.. Una delle 2 coppie,quella in foto 3,usa componenti Isophon,Zeus,Philips. E' costruito senza seguire nessun progetto,solo il mio orecchio,i due woofer Isophon da 25 cm sono filtrati in maniera lievemente diversa,quello sotto scende più in basso,anche se lavorano nello stessa camera,con reflex posteriore,ulteriormente un altra camera di decompressione collegata alla primaria dà verso l'esterno con un altro tubo reflex di diametro minore,il tweeter e il medio-alto sono Philips filtrati da un solo condensatore NP ciascuno,il medio-basso non filtrato è uno Zeus,che riproduce le voci in maniera sorprendente,ecco anche il perchè è posto al di sopra del tweeter e del medio-alto. Il diffusore non ha un vero e proprio crossover,il tutto è pilotato da 2 amplificatori con relativi equalizzatori impostati per le frequenze migliori per le 2 vie principali. L'altro progetto,in foto 2,è un semplice diffusore bass-reflex con woofer da 25cm in kevlar con sezione medi a tromba RCF e alti piezoelettrici Motorola con crossover ex-Pioneer customizzato.

Articolo di: Alessandro mail: alfa.alessandro@gmail.com
Ti รจ piaciuto questo articolo? Clicca qui e pubblica anche tu le tue cose!!!
TORNA ALL'INDICE