Autocostruzione
Sansui SHT-92 high end.


Di cosa si tratta: Diffusori Sansui modificati con progetto e componenti high end.

DESCRIZIONE:
Ciao a tutti gli audiofili e non, in questo articolo vado a presentarvi l"ultima creazione nata da circa un anno di lavoro e di sacrificio ma anche di divertimento e passione. I diffusori sono le colonne del sistema della Sansui sht-92 costruite davvero egregiamente in relazione al prezzo al pubblico di circa 450 euro per l"intero kit (subwoofer amplificato escluso) visibile al seguente indirizzo: http://www.sansui-global.com/english/products_detail.php?cat=HTS%20Speaker&cat_id=&ss_model_no=SHT-92 Parliamo ora delle colonne: costruzione interamente in mdf da 2cm, contropannello anteriore anch"esso di 2cm laccato nero, offrono una sezione superiore in cassa chiusa da 15litri con doppio woofer da 17,6cm e tweeter da 11cm, in più abbiamo a disposizione una sezione inferiore con volume separato di 25litri accordato reflex dove possiamo alloggiare un subwoofer da 20cm. I componenti originali Sansui, non scadenti ma nemmeno allineati alle alte potenzialità del diffusore, sono stati sostituiti con driver di pregio maggiore: Tweeter d"ambienza: Infinity emit Kappa ( usati100 euro ) Super Tweeter: Hi-vi research tn 28 ( nuovi 40 euro ) Tweeter principale: Peerless RS10 ( usati 60 euro ) Midwoofer: Peerless RS60 ( nuovi trovati a 120 euro ) Woofer: Coral RS60 ( nuovi trovati a 80 euro ) Subwoofer: Peerless EL80 ( nuovi trovati a 40 euro ) Crossover medio alta: NT830 ( nuovi trovati a 20 euro ) Crossover subwoofer: NT840 S ( nuovi trovati a 20 euro ) La difficoltà maggiore è stata quella di scegliere componenti di qualità che però avessero le dimensioni appropriate per poter essere installati nelle apposite svasature per evitare qualsiasi inconveniente estetico. Schematicamente il progetto è il seguente: Il segnale arriva ai due grossi morsetti posti dietro al diffusore, viene mandato al primo crossover ovvero al NT840 S che provvede a mandare il segnale filtrato a 120hz con pendenza di 12db al subwoofer posto sotto la colonna, e un altro segnale filtrato anch"esso da 120hz in su a 6db che arriva così al NT830 il quale provvede al woofer ( 120-400Hz a 12db ), al midwoofer ( 400-3000Hz a 12db ) e al tweeter ( da 3000 in su a 12db). Per rendere il progetto più interessante abbiamo pensato all"installazione sia di un supertweeter tagliato con un condensatore da 2,2microF sia a un tweeter per l"effetto ambienza posto sul retro dei diffusori tagliato con un condensatore da 4,7microF. Entrambe i tweeter aggiuntivi sono dotati di potenziometro JVC che può attenuare il segnale in continuo tra 0 e -6db per poter ottenere così una taratura precisa sia in relazione all"ambiente di ascolto sia in base ai propri gusti personali.

SCHEDA FOTOGRAFICA:






IMPRESSIONI:
L"ascolto dei diffusori si caratterizza sin dalla prima traccia da una definizione molto accurata dei diversi piani sonori: questo permette all"ascoltatore di ricreare molto dettagliatamente la scena e l"immagine del brano. Le sensazioni che trasmettono questi bellissimi diffusori è di naturalezza e morbidezza soprattutto sulle medie, associato poi alla profondità e alla compattezza del mediobasso che si lega perfettamente al subwoofer, abbiamo a nostra disposizione un range di frequenza di circa 25-40000Hz! Complessivamente si possono apprezzare bassi potenti e precisi ma mai invadenti, medi molto naturali e definizione assoluta sulle alte frequenze. La "chicca" se così la vogliamo definire è la presenza sul retro della cassa dei due attenuatori indispensabili per poter effettuare una taratura ottimale: agendo su di essi infatti le caratteristiche sonore dei diffusori variano molto soprattutto per quanto riguarda il tweeter d"ambienza montato in fase con il resto degli altoparlanti. PS: Il peso del singolo diffusore si è attestato così sui 23/24 Kg....non male! Un ringraziamento particolare al sito audiocostruzioni per avermi dato la possibilità di pubblicare questa piccola recensione.

Articolo di: Gatto Michele mail: migatto@alice.it
Ti รจ piaciuto questo articolo? Clicca qui e pubblica anche tu le tue cose!!!
TORNA ALL'INDICE