Autocostruzione
Tube traps autocostruiti


Di cosa si tratta: Tube traps con alto fattore WAF

DESCRIZIONE:
Ci presentò i miei tube traps ad alto fattore WAF...

SCHEDA FOTOGRAFICA:




















IMPRESSIONI:
Devo dire che il dopo il posizionamento dietro i diffusori, le cose sono cambiate, il basso su presenta più controllato e con meno code. Per ovviare ancora di più alle risonanze indesiderate, specialmente sulle basse frequenze, bisognerebbe andare a lavorare sui punti di maggiore riflessione, che solitamente sono la parte di parete subito dietro ai diffusori, i tre angoli della parete ,destro/sinistro/soffito, da non dimenticare la pareti laterali, quella posteriore con angoli annessi, il pavimento ( dove di norma c'è già un tappeto) e il soffitto. In questo caso ho messo due quadri fonoassorbenti subito dietro i diffusori con misure di 140X60X70, I tube traps hanno un altezza di 104cm compreso di piede e cappello in legno, la coppella di lana di roccia ha un diam. di 22cm.. Messi insieme uno al l'angolo ed una sulla parete, danno ottimi risultati,ovviamente.... Convivente permettendo!!! I materiali si trovano in un qualsiasi Brico, Leroy Marlen: 4 tavole 30x30 di multistrato 6? 8 listelli in legno 1000X12 mm 10? Moquette ( deve essere quella traspirante) 2 mq rossi ?7 Moquette sempre traspirante per il piede e il cappello: un mq 4? Viti per legno, una manciata!!! Le coppelle di lana di roccia, si possono recuperare da un fornitore di isolamenti termici/ edili

Articolo di: Luca Ventura mail: venturaluca76@gmail.com
Ti รจ piaciuto questo articolo? Clicca qui e pubblica anche tu le tue cose!!!
TORNA ALL'INDICE